Lezione 21 “Tecnica del pianto e della risata”

Esistono tecniche per piangere o per ridere?
Si, forse possiamo agevolare la risata o il pianto con dei trucchetti, magari molto personali, come ad esempio il ricordo di qualcosa che abbiamo visto o ci è accaduto o un pensiero specifico…comunque sono tutti mezzi che non possono essere usati direttamente in scena perché rischieremmo di distrarci e non occuparci di ciò che è quel momento: la scena stessa!

Tutti gli esercizi sono utili per allenare la nostra “apertura” il nostro abbattimento di barriere. Una volta abbattute queste non ci resterà altro che vivere la scena senza sovrastrutture e pensieri indotti. Inoltre, saper piangere e saper ridere non è sinonimo di bravura. Può essere un buon indicatore di libertà espressiva, ma di fatto è solo un effetto scenico: ciò che conta è essere liberi di esprimersi emotivamente e non dare dimostrazione di sé attraverso un’esecuzione virtuosa.

L’obiettivo del corso è dare strumenti utili sia teorici che pratici per iniziare la carriera di attore o semplicemente per diventare spettatori più consapevoli.

Il corso nella sua versione on line è completo e gratuito.
Se siete interessati ad approfondire gli argomenti trattati e a cimentarvi nel lavoro di gruppo o individuale potete contattarci