Lezione 22 “Lavoro sul personaggio”

Il lavoro sulla tecnica attoriale è un processo costante di crescita che si sviluppa sia nello studio teorico che, soprattutto, nell’applicazione pratica di esercizi, tentativi, prove e simulazioni. La tecnica si impara studiando costantemente e si sviluppa con l’esperienza di palco e di set.

Il lavoro sul personaggio, a mio parere, è qualcosa di diverso, di più istintivo e non credo esistano dei metodi o delle formule per imparare ad apportare correttamente a qualcosa di inafferrabile e personalissimo. Il lavoro dell’attore, secondo la mia visione, è un processo di abbattimento di barriere che occorre per “allargarsi” espandere i propri orizzonti ed esprimersi appieno, in libertà. Si può affrontare in modo veramente credibile il lavoro sul personaggio quando siamo liberi di viaggiare con l’istinto, quando le basi tecniche sono ben salde: a quel punto accadrà o potrà accadere qualcosa che ci farà “sentire nella condizione altrui”. E’ una sensazione che non credo possa essere spiegata ne tantomeno allenata. Accade e basta. E ognuno di noi ha un suo personalissimo modo di arrivarci.
C’è chi riesce in modo molto efficace e chi fatica a trovare questo punto di contatto con l’altro; su questo credo che esista un talento molto specifico per l’ottenimento di risultati interessanti.

L’obiettivo del corso è dare strumenti utili sia teorici che pratici per iniziare la carriera di attore o semplicemente per diventare spettatori più consapevoli.

Il corso nella sua versione on line è completo e gratuito.
Se siete interessati ad approfondire gli argomenti trattati e a cimentarvi nel lavoro di gruppo o individuale potete contattarci